Udine 16 marzo 2012
Mostra Hic sunt leones.
Esploratori, geografi e viaggiatori tra Ottocento e Novecento.
Telefoto Copyright Foto PFP / Ferraro Simone

HIC SUNT LEONES. Esploratori, geografi e viaggiatori tra Ottocento e Novecento. Dal Friuli alla conoscenza dei Paesi extraeuropei.

Mostra organizzata dal MUSEO FRIULANO DI STORIA NATURALE

Presso la EX CHIESA DI SAN FRANCESCO, Largo Ospedale Vecchio, 1, Udine

Dal 12 novembre 2011 al 15 aprile 2012

In occasione della mostra “Hic sunt leones”, organizzata dal Museo Friulano di Storia Naturale di Udine, Arteventi ha progettato e realizzato un nutrito programma di attività didattiche dedicate a diverse classi d’utenza: alunni della scuola primaria, alunni delle scuole secondarie dei due gradi, bambini in visita alla mostra con la famiglia e pubblico adulto. I percorsi sono stati pensati per approfondire temi di carattere storico-geografico di grande attualità ed interesse, quali l’identità locale, l’alterità, le vicende storiche del nostro territorio e dei luoghi esplorati, l’interculturalità, gli influssi culturali e le interferenze nella lingua, nella letteratura, nelle arti visive, la fotografia.

Per il pubblico adulto sono state organizzate sia semplici visite guidate all’intera mostra sia visite guidate tematiche dal titolo Ritratti di Esploratori,  dedicate ciascuna ad un particolare viaggiatore: Beato Odorico da Pordenone, Pietro Savorgnan di Brazzà, Egidio Feruglio, Ardito Desio e Giovanni Marinelli. Le visite erano intervallate da letture teatralizzate a leggio di lettere, diari, resoconti di viaggio.